Archivio Tag | Esteri

I confini veri non si difendono, semplicemente ci sono – Israele e i suoi strani “confini” – di Maria Grazia Enardu

Da settimane, con la lunga ricorrenza del 70° anniversario dalla fondazione di Israele e dalla fuga e dispossesso dei palestinesi, una frase ricorre, detta dagli israeliani e ripresa da quasi tutti i media: l’esercito difende il confine di Gaza. Imponendo una fascia proibita, non ci si deve avvicinare neanche a 300 metri dal supposto confine, […]

Leggi e Commenta › ›

Dovunque si dice che ambasciator non porta pene. Meno che a Gerusalemme (senza ridere e senza piangere nel settantennale della fondazione di Israele e della Palestina) – di Mariagrazia Enardu

Ubi maior minor cessat ed è quindi chiaro che i 32 paesi che hanno accettato di  partecipare all’inaugurazione della  nuova ambasciata Usa a Gerusalemme sono lì per gli americani e non per gli israeliani. La sede è in verità il vecchio consolato su cui metteranno una nuova insegna, a Washington sono giá orripilati dal costo […]

Leggi e Commenta › ›

Nella nebbia di Malta, patria del riciclaggio, brilla la luce di Monica Caruana – di Giancarlo Santalmassi

Arrestato negli Stati Uniti l’uomo che la giornalista maltese Daphne Caruana Galizia, assassinata lo scorso ottobre con un’autobomba, aveva più volte messo sotto accusa nei suoi articoli. Ali Sadr Hasheminejad, iraniano con passaporto di St.Kitts e presidente della Pilatus Bank –  istituto di credito con sede a Londra di proprietà iraniana – è stato fermato […]

Leggi e Commenta › ›

Addio ai Castro, icona del ‘novecento’ – di Giancarlo Santalmassi

Per la prima volta in un sessantennio al governo di Cuba c’è qualcuno che non ha fatto la rivoluzione. Si è infatti dimesso Raoul Castro, succeduto alla morte di Fidel, il “Leader maximo”, che nel 1956 con un pugno di desperados cacciò Fulgenzio Batista, che aveva ridotto l’isola paradiso ad un bordello di prostituzione e […]

Leggi e Commenta › ›

Se con la conferma elettorale di Orban in Ungheria vincono ancora i fascisti , ci sarà pure una ragione….,-

Viktor Orban rimane primo ministro di Ungheria per il terzo mandato consecutivo. Ha avuto il 49% dei voti, e 2/3 del parlamento, può cambiare la costituzione. Jobbik, di estrema destra, ha avuto il 20% e pochi seggi. Affluenza 68%. Ora si ricomincia. Il disadattamento dell’Ungheria alla Ue è attribuito al suo rifiuto di accogliere immigrati […]

Leggi e Commenta › ›

A Gaza la Pasqua è di sangue – di Mariagrazia Enardu

Nel conflitto (tale è perché tale è ridiventato, ammesso che abbia avuto pause) tra israeliani e palestinesi c’è da anni un versante poco esplorato, latente, esplosivo. Me ne occupai anni fa, di nonviolenza palestinese. Che era poco praticata, ma due cose erano chiare: era l’ultima ratio, più dell’aggravarsi del terrorismo, che pure continuava e semmai […]

Leggi e Commenta › ›

E se i fucili di Napoleone invece di sostenersi cominciano a spararsi addosso? – Di Giancarlo Santalmassi

Di Franca Giansoldati Dall’alto del colle vaticano, da dove è rotolata giù, imprevedibile e devastante, la lettera «riservata personale» a Viganò, ora al centro di un caso internazionale, filtra solo il grande dispiacere di Joseph Ratzinger, mite e obbediente di natura, per essere stato strumento inconsapevole di un corto circuito del sistema. Il Papa emerito […]

Leggi e Commenta › ›
I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.