Prove tecniche di fascismo – 2

Sara’ più breve la prescrizione abbreviata. Parte in parlamento l’iter per modificare in tal senso la legge Cirielli (quella che abbrevio’ la prescrizione, e per la quale qualche processo al Presidente e’ già caduto in prescrizione).

Leggi e Commenta › ›

Prove tecniche di fascismo – 1

Sabato:“I professori inculcano valori diversi da quelli delle famiglie, c’è bisogno di educare liberamente i propri figli e quindi di non essere costretti a mandarli in una scuola di Stato. I comunisti, in particolare quelli di casa nostra, erano e restano tuttora comunisti; ed è per questo che sono in campo, perché non prevalgano: sono […]

Leggi e Commenta › ›

Differenze

In Francia il ministro degli Esteri, la signora Michèle Alliot-Marie ha dovuto dare le dimissioni per aver trascorso le vacanze di Natale a Tunisi a disordini già cominciati; aver usato gratis l’aereo dell’ex presidente Ben Ali’; e avergli dato consigli su come reprimere la rivolta. In Cile il Presidente-imprenditore Sebastian Pinera così racconta al Corriere […]

Leggi e Commenta › ›

Nomen omen

‘Perché le parole ‘bunga bunga?’ Berlusconi invece di farle dimenticare continua a pronunciarle appena può?’ Per una pratica antica, nota sin dai tempi di Giulio Cesare come il processo che trasforma i ‘vizi privati’ (riprovevoli) in ‘pubbliche virtù’ (sostenibili). Il che implica che Berlusconi non le deve far dimenticare, ma renderle innocue, caro Filippo. Ripetendole […]

Leggi e Commenta › ›

La lettura della domenica

Attratti dalla vivida fiamma di un piccolo braciere, due uomini avevano preso posto nella veranda di un caffè di Nizza, completamente deserto. Era un crepuscolo autunnale che, per quella parte del mondo, si poteva dire freddo. “Un cielo quasi parigino….” fece un passante indicando le nuvole gialle sospinte dal vento. Qualche minuto dopo cominciarono a […]

Leggi e Commenta › ›

Cattivissimo pensiero

Qualcuno ricorda cos’e’ Nessma? E’ il canale televisivo del Maghreb ( Tunisia, Algeria, Marocco, e qualcuno ci aggiunge a volte anche la Libia) il cui lancio e’ avvenuto il 16 marzo 2007 via satellite, inaugurato ufficialmente una settimana dopo, il 23 marzo, dal ministro tunisino delle comunicazioni, Rafaâ Dekhil. All’inaugurazione intervennero Silvio Berlusconi e il […]

Leggi e Commenta › ›

Un osservatorio privilegiato

New York City, febbraio 2011. Il terremoto politico che sta sconvolgendo gli equilibri del mondo arabo, visto dagli Stati Uniti, acquista un senso diverso: nel mondo multipolare odierno, il Mediterraneo è uno degli scacchieri, non lo scacchiere decisivo. Può diventarlo, decisivo, solo per il concomitante verificarsi di numerose condizioni negative.La declinante presidenza di Barak Obama, […]

Leggi e Commenta › ›

Cattivissimo pensiero

Il gip del tribunale di Bari Giuseppe de Benedictis nel provvedimento con il quale è stata chiesta al Senato l’autorizzazione all’arresto del senatore Alberto Tedesco del Pd (all’epoca dei fatti assessore alla sanità pugliese), riporta un colloquio intercettato tra Vendola e Tedesco. Dice Tedesco: “Quello non ha i requisiti come direttore generale, quello che vuoi […]

Leggi e Commenta › ›

Bondi (non Sandro, ma Parmalat) – 3

Mi scrive Rossana: Già…ma Napolitano ha rimandato il milleproroghe al mittente, per dubbia incostituzionalità, oltre che per diversi vizi di forma: (es. mancata presentazione nelle commissioni dove il governo non aveva i numeri, e una certa mancanza di dibattito parlamentare). E adesso, che succede? I Fondi avevano già fatto sapere che sarebbero andati avanti per […]

Leggi e Commenta › ›

Cattivissimo pensiero

Tutto lascia pensare che si andrà a votare. Infatti torna ‘Radio Londra’ l’avamposto informativo presidiato dalla corazzata Giuliano Ferrara. In trincea si stanno schierando le truppe dell’informazione militarizzata. Come quando fu ‘licenziato’ da Panorama Pietro Calabrese, direttore equilibrato, ritenuto poco adatto al corpo a corpo. Quando si prendono gli elmetti, servono i soldati.Per ora contro […]

Leggi e Commenta › ›
I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.