La comicità involontaria…..

…..e’ sempre la migliore.A parte che Ruby andrà a Vienna a pagamento (ormai va a tassametro). Ma sapete cosa ha detto di Ruby chi l’ha invitata, cioè Richard Lugner, 78enne re austriaco del mattone (al quale avevano detto no Meryl Streep e Bo Derek)? “E’ una donna magnifica. E del resto anche i Papi avevano […]

Leggi e Commenta › ›

Cattivissimo pensiero

Per la seconda volta nella storia al ballo delle debuttanti dell’Opera di Vienna ci sara’ una italiana. Nel 1995 tocco’ a Sophia Loren. Il prossimo 3 marzo toccherà a Karima el Mahroug (proprio lei, Ruby).Sic transit gloria italica.

Leggi e Commenta › ›

Abbiamo consumato anche il bipolarsimo…

…dopo il monocolore, il tripartito, il quadripartito, il pentapartito, i governi balneari, quelli tecnici, quelli ponte, quelli della non sfiducia, quelli istituzionali, con l’appoggio esterno…pur di non cambiare abbiamo bruciato l’estrema risorsa: il bipolarismo, che pura un risultato l’aveva garantito: l’alternanza. Delle debolezze, sì, ma pur sempre una alternanza, prassi sana delle democrazie moderne, soprattutto […]

Leggi e Commenta › ›

Loro sì che hanno una politica estera

La Gran Bretagna, potenza coloniale e imperiale per ben due secoli in Medio oriente, ha fatto e disfatto, da sola o con francesi. Una delle sue eredità più incancellabili sono quei confini così dritti, disegnati da autorevoli matite, compresa quella di Churchill nel 1921. In Egitto, poi, gli inglesi sono stati strani padroni. Arrivati quasi […]

Leggi e Commenta › ›

Cattivissimo pensiero

Napolitano: “quello a Berlusconi sarà un processo secondo giustizia”. Appunto: e’ proprio quello che Berlusconi non vuole.

Leggi e Commenta › ›

Meditate, gente meditate

Andrea Bonanni su Repubblica.Con un Governo Europeo, serve ancora un governo nazionale?Da quanto sta accadendo in Belgio una prima risposta. ……È chiaro che, senza un’Europa sempre più presente e sempre più invasiva nella gestione della cosa pubblica, il Belgio non avrebbe potuto resistere quasi quattro anni senza guida politica. Ma oggi un Paese europeo, tanto […]

Leggi e Commenta › ›

Grazie, Napolitano.

‘Il processo a Berlusconi sara’ un processo giusto’. Dunque, la coorte dei Legionari Legali del Cavaliere, per difenderlo dai processi che lo aspettano, pensa di scalare il conflitto di attribuzioni seguendo la ripidissima via parlamentare, con metà Camera dei Deputati che, ferocemente contrastata dall’altra metà, tenta paradossalmente di indurre la Corte Costituzionale, cioè il Giudice […]

Leggi e Commenta › ›

Il nostro biutiful – 2

Nourredine Adnane non ce l’ha fatta(vedi: http://santalmassiaschienadritta.blogspot.com/2011/02/il-nostro-biutiful_12.html). È morto ieri mattina il ragazzo marocchino di 27 anni che si è dato fuoco a Palermo in via Ernesto Basile venerdì 11 febbraio dopo l’ennesimo controllo dei vigili urbani, il quinto in pochi giorni. Aveva il permesso di soggiorno e la licenza da ambulante, ma questo non […]

Leggi e Commenta › ›

Noterelle siciliane. Adriano Sofri e Gianpiero Caldarella

IL PROBLEMA di Palermo è il traffico, diceva “lo zio” di un film, e anche qualche palermitano onesto la trovò una battuta troppo facile.Ma è difficile oggi non ricalcarla: il problema di Palermo sono gli ambulanti regolari che stazionano per più di un’ora nello stesso posto con la loro bancarella di giocattoli, accendini, torce, bambole, […]

Leggi e Commenta › ›

Se questo non e’ fascismo! – 2: Berlusconi blocca la Giustizia

Allora: la Corte Costituzionale deciderà la legittimità costituzionale di una legge non più a maggioranza assoluta come oggi, ma qualificata (dei due terzi). Perché secondo Berlusconi e’ ora che quel giudice ‘politico’ la smetta di annullare leggi giustissime. Naturalmente le leggi giustissime sono quelle che Berlusconi decide che sono tali. E sono tali perché votate […]

Leggi e Commenta › ›
I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.