Meditate, gente, meditate su quello che dice Massimo Ammanniti – di Giancarlo Santalmassi

«Adultescenza» la chiama il professor Massimo Ammaniti nel nuovo libro Adolescenti senza tempo (Raffaello Cortina Editore). L’«adultescenza», ovvero il tempo ormai anticipato e prolungato in cui si finisce di essere bambini e non si è ancora adulti. Psicoanalista e docente di Psicologia dello sviluppo, Ammaniti racconta i figli, finendo per individuare una nuova umanità trasversale […]

Leggi e Commenta › ›

Sanremo cova qualcosa? di Stefano Balassone

Le cifre d’insieme dell’ascolto per il “Sanremo sovranista” (Meloni dixit) del 2019 non differiscono granché, a giudicare dalla seconda serata, rispetto al “solito Sanremo” del 2018. È vero che si contano quattrocentomila spettatori in meno, ma qui Rai 1 sconta per la sua parte la flessione della intera tv rispetto a un anno fa. La […]

Leggi e Commenta › ›

Quando è troppo è troppo: prima la tav, ora i gilet: Macron richiama l’ambasciatore – di Giancarlo Santalmassi

Ansa La Francia ha richiamato a Parigi per consultazioni l’ambasciatore a Roma, Christian Masset. Lo annuncia una nota durissima del Quai d’Orsay che parla di “attacchi senza precedenti dalla fine della guerra e senza fondamento” e “dichiarazioni oltraggiose” da parte del governo italiano. “Essere in disaccordo è una cosa, strumentalizzare la relazioni a fini elettorali […]

Leggi e Commenta › ›

L’economista Bini Smaghi ammonisce: la decrescita non sarà mai felice – di Francesco Spini

Il governo risani il bilancio per evitare la spirale del debito e un nuovo declassamento. «In una fase di rallentamento globale come questa, il governo deve rassicurare il mercato sulle politiche fiscali di medio termine, calmare lo spread ed evitare lo spettro di un nuovo taglio del rating da parte delle agenzie internazionali». Lorenzo Bini Smaghi, economista, […]

Leggi e Commenta › ›

Cosa sarebbe Jeff Bezos il signore di Amazon senza Il Washington Post? Uno spedizioniere di succcesso – di Giuliano Ferrara

L’informazione sull’informazione può forse fare di meglio che non incistarsi sul business model, sul digital age, sulla qualità, sulle fake, sulla sfiducia, sul cartaceo, sugli ads e altre formule di rito. Jeff Bezos (Amazon) senza il Washington Post è uno spedizioniere di successo. Con il giornale di James Reston e Ben Bradlee e Kate Graham, […]

Leggi e Commenta › ›

Conte, Salvini e Di Maio dovrebbero leggere con attenzione: famiglie ma anche italiani over sessanta abbandonano il paese dove sono nati per rifugiarsi all’estero – di Francesca Sforza

Italiani in fuga, all’estero sono 5,5 milioni: adesso partono anche famiglie e over 60. In Europa è in atto un flusso migratorio di dimensioni paragonabili a quello successivo alla Seconda Guerra Mondiale: sono gli italiani che se ne vanno dall’Italia. A dirlo sono i registri dei connazionali residenti all’estero, a cui vanno sommati i dati incrociati […]

Leggi e Commenta › ›

Anche il Fondo Monetario Internazionale disapprova il reddito di cittadinanza – di Giancarlo Santalmassi

Dura critica del Fondo Monetario Internazionale alle misure del governo italiano. L’Fmi invita l’esecutivo a “valutare la transizione dal Rei al reddito di cittadinanza” tenuto conto che “vista la forte evasione fiscale e le dimensioni dell’economia sommersa, sarà necessaria una grande attenzione per garantire” la corretta destinazione degli incentivi. Nel documento si ricorda come al […]

Leggi e Commenta › ›

Toninulla non comprende: nemmeno le proprie gaffes. Ma dietro c’è una ideologia – Istituto Bruno Leoni

C’è poco da ridere sulla “modesta proposta” del ministro Toninelli di nazionalizzare l’Autobrennero. L’ambizione del ministro di rinnovare la gestione del tratto autostradale secondo uno schema totalmente pubblico non dipende solo da ignoranza o incompetenza (la quota pubblica del concessionario attuale è già, infatti, all’85%). Più probabilmente, dietro quella gaffe c’è una visione del privato […]

Leggi e Commenta › ›

Pro Publica: l’unica testata che assume. È una grande testata capace anche – se sbaglia – di chiedere scusa. Di Christian Rocca

Nei giorni in cui molti quotidiani americani, di carta e digitali, licenziano cronisti e impiegati e si interrogano sul futuro dell’industria editoriale, la redazione di ProPublica comunica via Twitter che assume giornalisti, producer, ricercatori, video editor e che raddoppia la presenza a Washington per raccontare meglio il governo federale americano e l’impatto delle sue scelte […]

Leggi e Commenta › ›
I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.