Sopra la banca l’azienda campa. Sotto la banca l’azienda crepa. – di Giancarlo Santalmassi

Questa frase il vignettista di Repubblica Massimo Bucchi l’ha messa in bocca a una mamma che cantava la sua nenia al figlio piccolo per addormentarlo. Mi è venuto in mente leggendo questa notizia:

(ANSA) – CATANIA, 19 DIC – Il presidente del Cda e il direttore generale di Banca Base, Piero Bottino, di 63 anni, e Gaetano Sannolo, di 47, sono stati arrestati, e posti ai domiciliari, da militari della guardia di finanza di Catania e del nucleo speciale di polizia valutaria nell’ambito dell’inchiesta sul crack dell’istituto di credito. Militari delle Fiamme gialle stanno inoltre notificando un avviso di conclusione indagini nei confronti di 18 indagati emesso dalla Procura distrettuale.

I reati ipotizzati, a vario titolo, dalla Procura distrettuale di Catania per gli arrestati e i 18 indagati, sono, in concorso, bancarotta fraudolenta, falso in prospetto, ostacolo all’esercizio delle funzioni di vigilanza e aggiotaggio. Al centro dell’inchiesta lo stato d’insolvenza della Banca Sviluppo Economico s.p.a. (Banca Base) dichiarato dal Tribunale civile di Catania nel dicembre 2018 e confermato in appello nell’aprile 2019. L’operazione delle Fiamme Gialle, denominata “Fake Bank’, secondo l’accusa, avrebbe consentito di “tracciare la perpetrazione ripetuta di illecite condotte operate dalla governance della ‘fallita’ banca etnea consistenti in operazioni finanziarie anti-economiche e dissipative del patrimonio societario in dispregio dei vincoli imposti dall’Autorità di Vigilanza”.

Un commento a Sopra la banca l’azienda campa. Sotto la banca l’azienda crepa. – di Giancarlo Santalmassi

  1. andrea dolci 19 Dicembre 2019 at 10:41 #

    Due giorni fa ho sentito un importante parlamentare descrivere la Popolare di Bari come una banca che fino a pochissimo tempo fa era in esempio per tutto il paese; peccato che da anni si sapesse che era un cadavere ambulante gestita come peggio non può immaginare.
    È inutile inventare banche di investimento, leggi speciali, piani fantasmagorici; se la qualità della classe dirigente continua a restare la stessa, sono solo energie e soldi buttati al vento.

I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.