La libertà di stampa secondo i 5stelle – di Giancarlo Santalmassi

Ivo Caizzi del Corriere denuncia meritoriamente al premier che il suo portavoce, Rocco Casalino, violando le regole delle conferenze stampa aperte, sceglie solo le domande che dice lui, per Conte.
È cosa assai grave e fatta da chi una volta sul ponte Morandi appena crollato a Genova twittava ai cameramen chi far vedere e chi no, diffidando dall’inquadrare gli esponenti del PD.

Ansa

Commenti chiusi.
I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.