Ecco la vergogna fasciorazzista di Salvini e della Lega – di Giancarlo Santalmassi

I militanti leghisti radunati sul prato di Pontida hanno accolto il giornalista Gad Lerner con fischi e insulti al suo arrivo in occasione del tradizionale raduno del Carroccio. “Pezzo di merda”, “Venduto”, “Ebreo”, hanno urlato in direzione di Lerner, che si è fatto scortare dallo staff della Lega per raggiungere l’area stampa.

Commenti chiusi.
I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.