Torniamo alle cose serie, per evitare di cadere in braccio a Salvini che vuole il voto immediato – di Giancarlo Santalmassi

Conoscere per deliberare, siete d’accordo? Se sì, come penso, allora in un paese che non ricorda e non legge si sappia che: nazionalismo, blocco dell’immigrazione, statalismo economico, adesione ai dogmi del cattolicesimo (ma non bergogliano, anzi), critica serrata all’euro con tanto di ritorno alla lira.
Questo è il programma della Lega di Salvini.
Leggete due libri: ‘I demoni di Salvini’ autore Claudio Gatti, editore Chiarelettere.
E ‘Il libro nero della Lega’ di Tizian e Vergine, editore Laterza.
E adesso che lo sapete, votatelo.

4 Commenti a Torniamo alle cose serie, per evitare di cadere in braccio a Salvini che vuole il voto immediato – di Giancarlo Santalmassi

  1. Laura F 10 Agosto 2019 at 22:13 #

    Et de hoc satis.

  2. andrea dolci 11 Agosto 2019 at 23:58 #

    Ho letto solo il primo è mi è bastato.
    Purtroppo ci vorrebbe una alternativa seria ma non credo che i ciantroncelli pentastellati o un PD zingarettiamo, capace solo di tornare ad un triste e perdente passato, possano fare gran che.
    In fondo Salvini ė il prodotto di anni di retorica politica in cui anzichè fare le riforme si ė preferito mantenere lo status quo anche a costo di sanguinose manovre la cui responsabilitá veniva scaricata sistematicamente sulla UE. Grillo poi ha sdoganato il populismo nella forma più becera e demagogica possibile.
    Per questo temo che dati i protagonisti in campo, bloccare oggi Salvini con una sorta di Grosse Coalition, rischi solo di aumentare i consensi del capitano. Personalmente non credo che andando alle urne ora la Lega riesca a fare il pieno di voti che i sondaggi le assegnano.

  3. Paolo Sovrani 12 Agosto 2019 at 22:33 #

    “Grillo poi ha sdoganato il populismo nella forma più becera e demagogica possibile.” Lei crede? E come definirebbe il milione di posti di lavoro di Berlusconi? Seria e pacata promessa elettorale?

    • claudio oriente 13 Agosto 2019 at 18:51 #

      Egregio Signor Sovrani, quello di Grillo e quello di Berlusconi sono due populismi paralleli.

      Distinti saluti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.