Editoriale/1: il presidente Conte se ne va, ma con equilibrio – di Giancarlo Santalmassi

Conte sta terminando il suo intervento al Senato. Dirò subito che ha annunciato le proprie dimissioni. Il governo qui si arresta. Ma lo fa con un diecorso di raro equilibrio. A Salvini, con garbo e mano di velluto non ha risparmiato nulla, rinfacciandogli tutto. Ma nemmeno ai 5 stelle rimproverandogli per esempio di essere usciti dall’aula, in occasioni in cui sarebbe stato meglio restare.
Fossi stato in lui, ma non lo sono, avrei concluso senza citare tutto quello che avrebbe potuto fare.
Vedremo che decide il Presidente della Repubblica Mattarella.

Un commento a Editoriale/1: il presidente Conte se ne va, ma con equilibrio – di Giancarlo Santalmassi

  1. Stefano Livoti 20 Agosto 2019 at 16:20 #

    Dopo consultazioni, rinvierà il governo alle camere, dando il tempo alla coalizione di rinsaldarsi nuovamente. Se fossi in Mattarella, scioglierei le camere per mettere fine alla pantomima, ma per fortuna non lo sono.

I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.