Cattivissimo pensiero: non mio ma del neo segretario della CGIL Maurizio Landini

“Il problema di questo paese è di avre due vicepremier (di maio e Salvini ndr)che si occupano di povertà e di lavoro senza essere mai stati nè poveri nè disoccupati”.

Come dargli torto?

Un commento a Cattivissimo pensiero: non mio ma del neo segretario della CGIL Maurizio Landini

  1. danielsun 26 gennaio 2019 at 15:57 #

    credo ,spero e mi auguro che l’elezione di una persona come lui, possa cambiare un po’ le carte in tavola …. è ora di lottare per un diritto al lavoro VERO, basta con i contrattini bastardi cocorocococococo. ed è anche ora di sapere che se si vogliono diritti di lavoro bisogna doverosamente lavorare, per la crescita di aziende serie, di nuovi industriali non votati alla speculazione ma in grado di sostenersi con la propria azienda. ma come possiamo farlo se le lgii di uno stato continuano sempre più ad incoraggiare lavoro nero e speculazione? ma davvero sarà la fattura elettronica a beccare gli evasori? o visto che ancora nessuno ci ha capito qualcosa, non è l’ennesima farsa all’italiana? auguri Maurizio, avrai, se vorrai, tanto da lavorare

I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.