Ah….la sinistra…..c’era una volta, ma non c’è più – il cattivissimo pensiero di Giancarlo Santalmassi

Requiem per sempre per la sinistra.

Sentite questa. Il nuovo direttore di Raiuno è Teresa De Santis. Dalemiana (?) si occupava di TV quando lavorava al Manifesto.

Come si schierasse politicamente lo si può facilmente immaginare.

Oggi dirige Raiuno, l’ammiraglia della Rai.

Baglioni, confermato a Sanremo dopo l’eccellente performance dell’anno scorso (evidentemente  mancavano ancora tre mesi al fatidico 4 narzo) voleva parlare di migranti.

Apriti cielo. Non potrà farlo.

Il passo tra il Manifesto e la Lega è diventato brevissimo.

2 Commenti a Ah….la sinistra…..c’era una volta, ma non c’è più – il cattivissimo pensiero di Giancarlo Santalmassi

  1. andrea dolci 11 Gennaio 2019 at 15:12 #

    Da sempre nel nostro paese vige l’arte del riposizionamento a schiena china secondo la regola base del “tengo famiglia”. La De Santis è stata solo di vedute un po’ più ampie del solito.
    Piuttosto colpisce la velocità con cui è scattato il reflesso condizionato nel compiacere il nuovo capo al quale magari di Balioni non fregava assolutamente nulla.

  2. danielsun 12 Gennaio 2019 at 13:31 #

    a noi italiani i camaleonti ci fanno un baffo, da fascisti a comunisti , da democristiani a socialisti , da berlusconiani a renziani, da gialli a verdi…..l’importante è sopravvivere …..ma che fatica capire le promesse demenziali dell’uno e dell’altro, chi offre di piuuuuù?

I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.