Il compromesso (e il conflitto di interessi) i veri re della politica italiana – di Giancarlo Santalmassi

Che potevamo aspettarci?
Foa, bocciato come presidente della Rai dalla commissione parlamentare di vigilanza mancandogli il voto decisivo di Forza Italia, diventerà presidente della Rai.
Come mai?
Semplice: l’M5s era contrario allo strapotere televisivo di Berlusconi, ed è bastato fargli balenare un diverso tetto alla pubblicità per le sue tv private, che ‘et voila’ lo scambio di consensi è fatto. Ti lascio le cose come stanno se tu voti il mio candidato.

Un commento a Il compromesso (e il conflitto di interessi) i veri re della politica italiana – di Giancarlo Santalmassi

  1. Mariella 17 settembre 2018 at 11:04 #

    Questo,purtroppo,è il risultato di un potere immeritato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.