Ecco una pessima figura per la giustizia – di Giancarlo Santalmassi

Ansa h. 7,48

Il gip di Messina, Eugenio Fiorentino, ha archiviato l’inchiesta sull’agguato all’ex presidente del parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci nel maggio 2016. I criminali bloccarono l’auto blindata di Antoci mettendo pietroni sulla strada che da Cesarò porta a San Fratello e spararono alcuni colpi di arma da fuoco colpendo la vettura. Lo scrive la Gazzetta del Sud. Dietro l’auto di Antoci vi era un’altra vettura con a bordo il dirigente del commissariato di Sant’Agata di Militello Daniele Manganaro che sparò alcuni colpi di pistola mettendo in fuga i banditi. Nell’inchiesta all’inizio erano indagate 14 persone. Antoci introdusse nel parco un protocollo di legalità per l’assegnazione degli affitti dei terreni.

,

Nessuno ha ancora commentato questo post.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.