Questa volta ha ragione Minzolini

Mentre il TG di Sky apre col voto della commissione che respinge al mittente (la procura di Milano) le carte su Ruby, bocciando la autorizzazione a procedere, il TG1 apre con le comunicazioni del ministro degli Esteri Frattini al senato sulle carte ricevute da Santa Lucia sulla reale riferibilita’ al cognato di Fini della proprietà della casa di Montecarlo. Si può dire che questa volta Minzolini, il direttore del TG1, ha ragione? Giornalisticamente, Berlusconi e’ negli atti da 17 anni. Per Gianfranco Fini, trattasi invece di un inedito. E poi, non aveva garantito Fini in un’intervista televisiva che se alla fine, la casa fosse risultata di proprietà del cognato, si sarebbe dimesso da Presidente della Camera? Lo aspettiamo al varco quando si saranno verificate le carte.
La denuncia di FLI contro il ministro per abuso di ufficio, non somiglia al Berlusconi che proclama di voler punire i magistrati? Certo, avrebbe letto le carte in Senato se avessero documentato che Tulliani non era il proprietario della casa di Montecarlo?

Un commento a Questa volta ha ragione Minzolini

  1. Pale 28 Gennaio 2011 at 17:39 #

    Caro Giancarlo, non sono d'accordo con lei, ed il tempo mi ha dato ragione: la procura di Roma ha ritenuto i documenti ininfluenti (al di la' della loro autenticita', tutta da provare.
    Minzolini avrebbe avuto ragione a presentare questo caso se la sua attenzione si fosse rivolta al curioso modo in cui il Governo italiano (e non lo Stato italiano, come dovrebbe essere!) ha ottenuto questi documenti, violando tutte le procedure democratiche (rogatoria internazionale richiesta da un giudice, per esempio…).
    Pale

I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.