La violenza tribale dell’Arabia Saudita – di Maurizio Molinari

L’uccisione di Jamal Khashoggi nel consolato saudita di Istanbul sottolinea come il regno wahabita mantenga una natura tribale, e dunque spietata, ma evidenzia anche un fenomeno assai più esteso: l’aggressività crescente contro ogni tipo di oppositori o personaggi scomodi da parte dei leader di nazioni autocratiche o illiberali. La natura tribale del regno wahabita è […]

Leggi e Commenta › ›

Noi ricordiamo giustamente le leggi razziali, il rastrellamento nazista nel ghetto di roma. E in Norvegia? – di Giancarlo Santalmassi

Ansa   Il primo ministro della Norvegia Erna Solberg ha rivolto le scuse ufficiali del governo a tutte le donne norvegesi che durante la Seconda guerra mondiale ebbero rapporti con i soldati tedeschi e che per questo furono punite anche duramente al termine del conflitto. Lo riporta la Bbc. La Norvegia fu invasa dalle forze […]

Leggi e Commenta › ›

Si fa presto a dire Riace – di Giancarlo Santalmassi

Tralasciamo il casuale e fortunato ritrovamento dei colossi bronzei in mare. Il primo documento che parla dell’esistenza di Riace è del 1562. In quei tempi la città disponeva di una cinta muraria e di tre porte d’accesso: la Porta di Santa Caterina, la Porta di Sant’Anna e la Porta dell’Acqua. Già nel 1583, fu edificata […]

Leggi e Commenta › ›

Forza Bolsonaro, non solo il Brasile ha bisogno di te – il “bellissimo” pensiero di Giancarlo Santalmassi

Infatti il candidato al ballottaggio presidenziale ha detto: “Se vinco rimando Cesare Battisti in Italia”. Per inciso è ricercato per pluriomicidio e rapina a fini terroristici. È stato coccolato per anni in Francia grazie a uno strappo della dottrina Mitterrand, che si teneva i fuoriusciti per dissidenza purché non avessero commesso delitti di sangue (e […]

Leggi e Commenta › ›

Gli italiani? Oltre la legge – di Alessandra Carini

A Lodi, in Lombardia, il Nuovo Regolamento per Prestazioni Sociali Agevolate prevede che, per richiedere l’accesso ai servizi scolastici le persone senza cittadinanza italiana devono presentare documenti aggiuntivi rispetto a quelli previsti dalla legge.  Una decisione giustificata dall’Assessora della Lega Nord promotrice del Regolamento, Sueellen Belloni, come: “un gesto politico, dovuto a chi ci ha votato e a cui abbiamo assicurato […]

Leggi e Commenta › ›

Di quale trasparenza parlano i 5stelle? – editoriale dell’istituto Bruno Leoni

La settimana scorsa, il Senato ha approvato una proposta di legge avanzata dal Movimento5Stelle e finalizzata «a rendere il processo elettorale più trasparente e meno soggetto a distorsioni». Tradizionalmente, la trasparenza è una metafora utile a indicare che chi governa ha un dovere di leale informazione verso gli elettori. Nella proposta, essa assume, al contrario, […]

Leggi e Commenta › ›

Una ne faccio e mille ne penso: come ricapitolo la vicenda degli scontrini – di Giancarlo Santalmassi

Torna d’attualità l’introduzione dello scontrino elettronico, ovvero l’obbligo di memorizzazione e trasmissione telematica di scontrini e fatture all’Agenzia delle Entrate: in Brasile lo hanno sempre fatto. Sarà graduale: da luglio 2019 riguarderà i soli contribuenti con un volume d’affari sopra i 400mila euro l’anno, dal 2020 tutti gli altri esercenti, anche i più piccoli. È […]

Leggi e Commenta › ›

Cinquantacinque anni fa il Vajont: una tangentopoli anticipata – di Giancarlo Santalmassi

Perché la definisco una Tangentopoli ante litteram. La diga era imponente. I costruttori in un documentario sulla sua costruzione dissero: “Un’opera che ci fa dire con orgoglio ‘io c’ero ‘“. In effetti la diga era perfetta, tant’è che resistette integra, solo che fu costruita nel posto sbagliato. Se avesse ceduto, praticamente avrebbe cancellato Venezia. I […]

Leggi e Commenta › ›
I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.