Archivio Tag | Società

Tra una destra razzista e una sinistra che stenta ad affrontare le paure di una parte della popolazione – ne parla Zygmunt Bauman

ZYGMUNT Bauman, oggi uno dei pensatori più influenti del mondo, è stato più volte esule. La prima volta, quando nel 1939, giovane ebreo, scappò dalla Polonia verso la Russia, in condizioni simili a quelle dei profughi che, scampati alle guerre e alla traversata del Mediterraneo, sono in questo momento oggetto più delle nostre paure che […]

Leggi e Commenta › ›

La guerra dei socialrobot – di Stefano Balassone

Gran parte della nostra esistenza quotidiana sarà presto mediata dai robot: automobili a guida automatica, elettrodomestici che spolverano, frullatori che vorticano la frutta in poltiglia, ma prima avviano le bucce al sacchetto dell’umido (da lì in poi dovrebbe pensarci la Raggi). Così guadagneremo -se non smarriamo le password- più tempo per l’ attività cui, per […]

Leggi e Commenta › ›

La scuola basterebbe: se gli insegnanti fossero intelligentemente sensibili

“Inventa un racconto in cui sono presenti i seguenti personaggi: una vittima, un gruppo di ragazzi prepotenti, degli spettatori, un adulto. Soffermati sui dialoghi e sugli stati d’animo dei diversi personaggi. Alla base del racconto può essere un fatto realmente accaduto o un episodio verosimile. Scegli un finale che preveda uno scioglimento positivo o una […]

Leggi e Commenta › ›

Se invece dell’Italia cambia verso un treno

Da Palermo dovevano andare ad Agrigento ma ad un certo punto il treno sul quale viaggiavano ha frenato all’improvviso. Il motivo? Il convoglio aveva sbagliato direzione e invece di dirigersi verso la città dei Templi stava andando verso Messina, e cioè duecento chilometri a nord est in linea d’aria. Dopo i ponti delle autostrade che […]

Leggi e Commenta › ›

Da non perdere: per capire cosa sia il razzismo

Lettera a Repubblica di Francesco Bonami Caro direttore, ieri mia moglie, afroamericana, negra per usare un’orribile parola purtroppo meglio comprensibile ai più, arrivando in spiaggia in Versilia ha visto sventolare sul pennone del bagno vicino una bandiera dei Confederati, quelli per capirsi che “spalleggiavano” la schiavitù nella guerra civile americana. Per un nero americano quella […]

Leggi e Commenta › ›

La disoccupazione? Minaccia sociale mondiale

Washington, 10 ott – In ‘alcune regioni del Sud Europa e Nord Africa la disoccupazione giovanile e’ un problema sociale cronico, che porta a una diffusa disillusione’. Lo ha detto il direttore generale del Fondo monetario internazionale, Christine Lagarde, aggiungendo che in generale ‘siamo bloccati in una crisi occupazionale dolorosa’. L’ex ministro francese delle Finanze […]

Leggi e Commenta › ›

La nostra comunità nel cul de sac

Sono diventato nonno da poco e, fatalmente, mi chiedo di cosa parlerò con il mio nipotino. Mio nonno era fascista convinto: non l’ho seguito. Ho lavorato circa quarant’anni nella scuola pubblica. Per la destra sono stato un parassita (Brunetta), un terrone (Bossi) e perfino un comunista esponente dei poteri forti (Berlusconi). Contratto bloccato, come tutti […]

Leggi e Commenta › ›

Belzebù: lato A

di Manlio Brusatin La Biennale di Venezia propose una mostra in collaborazione fra Teatro e Architettura: Venezia e lo spazio scenico. Si trattava di un’ampia rappresentazione per immagini del potere spettacolare espresso nei secoli dalla Serenissima Repubblica. L’allestimento avvenne a Palazzo Grassi e fu la l’anticipazione per la costruzione del Teatro del Mondo di Aldo […]

Leggi e Commenta › ›

Chi mi consiglia di…e chi mi consiglia di…

Caro amico, Dicono che tutti i giorni dobbiamo mangiare una mela per il ferro e una banana per il potassio. Anche un’arancia per la vitamina C e una tazza di the verde senza zucchero per prevenire il diabete. Tutti i giorni dobbiamo bere due litri d’acqua, anche se poi per espellerli richiede il doppio del […]

Leggi e Commenta › ›
I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.