Archivio Tag | Medio Oriente

Il calendario 50 anni dopo – di Maria Grazia Enardu

Giugno 1967 Nel giugno del 1967, con una guerra di soli 6 giorni, anzi di sole 3 ore, Israele vinse contro Egitto, Siria e Giordania. 3 ore bastarono infatti per distruggere a terra, la mattina presto, le aviazioni nemiche, dopodiché gli israeliani avanzarono perché erano gli unici ad avere copertura aerea. Da allora sono successe […]

Leggi e Commenta › ›

Perché Bibi ha vinto?

di Paul Krugman Perché il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha sentito il bisogno di sollevare un polverone a Washington? Perché questo è stato quello che ha fatto con il suo discorso al Congresso contro l’Iran. Se stai cercando di influenzare la politica estera americana, non insulti il presidente, allineandoti con la sua opposizione politica. […]

Leggi e Commenta › ›

Medio Oriente: partita a scacchi per la Palestina

di Maria Grazia Enardu Nel grande gioco della Palestina, tutti i giocatori sanno valutare e prevedere le mosse degli altri. Si vince quindi solo per errori altrui, per quel pizzico di imponderabile che c’è in ogni partita, per quello che si è disposti a sacrificare per vincere. Chi ha la vista lunga può scegliere di […]

Leggi e Commenta › ›

Iraq. Le armi c’erano

Salta fuori la verità. di Maria Grazia Enardu Dobbiamo sincere scuse al Presidente George W. Bush, che fece la guerra all’Iraq per ragioni sue ma dicendo che Saddam Hussein aveva armi di distruzione di massa. E’ vero che quando gli americani e alleati invasero l’Iraq, e scovarono pure Saddam in un buco, di armi del […]

Leggi e Commenta › ›

L’importanza di chiamarsi Yitzhak

di Maria Grazia Enardu In Israele, il partito laburista da parecchie tornate perde male le elezioni, in vari governi di destra ha affiancato il Likud, e solo alle ultime elezioni è rimasto fuori dal nuovo governo Netanyahu. Ora ha cambiato leader, notiziola insignificante ma forse no. La leader dal settembre 2011, la giornalista e parlamentare […]

Leggi e Commenta › ›

Iran: quando il bicchiere mezzo vuoto è quasi pieno…

di Maria Grazia Enardu L’accordo tra i sei stati più importanti del mondo e l’Iran siglato a Ginevra è un accordino: 6 mesi di sospensione del programma nucleare di Teheran in cambio di 6 mesi di ridotte sanzioni economiche. Naturalmente tutto si gioca sulla premessa che in questi 6 mesi si discuterà del resto e […]

Leggi e Commenta › ›

La morte di arafat? Seguite il Polonio

di Maria Grazia Enardu Una frase molto semplice promette di provocare una crisi gravissima in Medio oriente, tra israeliani e palestinesi e non solo. Il giornale medico britannico, The Lancet, scrive che riguardo all’autopsia di Arafat, morto a 75 anni in Francia per misteriosa malattia nel novembre 2004 e riesumato lo scorso novembre per accertamenti […]

Leggi e Commenta › ›

Come ti seppellisco Oslo, in tre pezzi

di Maria Grazia Enardu Sul New York Times di venerdì scorso è apparso un articolo di Danny Danon, presentato come membro della Knesset di Israele e viceministro della Difesa. Danon proclama il fallimento degli accordi di Oslo, a esattamente venti anni dalla firma, di Rabin e Arafat, davanti a Clinton. Un’intesa che puntava a creare […]

Leggi e Commenta › ›

Da Quirico un po’ di luce sul groviglio siriano e non solo

La testimonianza di Domenico Quirico La notte era dolce come il vino: l’8 aprile ad al Qusayr, Siria, per raccontare un altro capitolo della guerra siriana, dove la Primavera della rivoluzione sembrava poter durare per sempre e capovolgere il mondo. E invece sono stati 152 giorni di prigionia, piccole camere buie dove combattere contro il […]

Leggi e Commenta › ›
I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.