Effetto Brexit? Una nuova legge della termodinamica politica – di Mariagrazia Enardu

Il Brexit sta causando quel che i Remain avevano previsto: una valanga di problemi. Dall’esodo di grossi soggetti economici alla paucità di accordi commerciali di cui i Leave avevano cantato. Gli USA ne hanno affondato uno sulle tariffe agricole tra Gran Bretagna ed UE, vogliono allargare le proprie quote, e cancellato un contratto di aerei fatti in Ulster, un dramma. Eppure Trump aveva calorosamente sostenuto l’uscita. Ma i conti dicono altro e Donald non è mai indietreggiato davanti a una palese contraddizione.
L’effetto Catalogna però era imprevisto. Uscire dalla Spagna ma rimanere nella UE che è un’unione di stati, non di popoli. Lo stato di Catalogna deve non solo essere proclamato sia pure unilateralmente ma poi deve essere riconosciuto da un alto numero di stati, soprattutto europei. Cosa impossibile. Poi potrebbe far domanda per la UE ma, come già visto con la Scozia, la risposta di Bruxelles è precisa: sarete gli ultimi della fila, dopo Albania e Serbia, anche se gli indicatori economici dovrebbero essere migliori. La legge della termodinamica europea, che vuole fondere e non moltiplicare, è stata applicata all’istante da banche e grossi soggetti economici, che hanno trasferito sede in “terraferma” spagnola o ci pensano. Anche l’industria auto locale mostra segni di nervosismo e non trasloca all’istante solo perchè deve spostare la baracca. Ovvero i soggetti economici e finanziari con sede in Catalogna hanno indetto un proprio referendum. C’è anche chi ha teme per l’agricoltura, così fiorente in aree dove romeni e bulgari, oltre che magrebini, sono essenziali. Madrid intanto offre condizioni d’oro a chiunque abbandoni la barca catalana. Insomma, l’entusiasmo nazionalista – fondato o montato ad arte, importa poco – si trova contro l’economia. D’altra parte, chi fabbrica e vende prodotti, anche immateriali, li vuole muovere senza problemi, si chiama mercato globale. Si è pure aggiunta la virtuale scomunica della Chiesa al nazionalismo catalano. La termodinamica del post-Brexit vuole squagliare la sola idea di uno stato di Catalogna, rimane da vedere chi – tra Madrid e Barcellona – farà più errori.

Commenti chiusi.
I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.