Cattivissimo pensiero

Narrano unanimi cronache di due giornali romani assai diffusi che il pranzo consumato in un ristorante della capitale con la frase di circostanza dello chef “sindaca che piacere averla ospite da noi’ si sia conclusa con Virginia Raggi che si alza e se ne va. Senza pagare e senza nemmeno lasciare la mancia al cameriere.

Preveggente: quando sarà cacciata, non sarà per gli scontrini che costarono la sindacatura ad Ignazio Marino

Un commento a Cattivissimo pensiero

  1. Bull 26 marzo 2017 at 01:08 #

    Beh, se vi siete ridotti a questo, direi che ormai i 5 stelle hanno vinto e stravinto….

I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.