Cattivissimo pensiero

‘Se anche gli industriali sono in balia di una donna’. Titola così un editoriale di Giuliano Ferra su ‘Il Giornale’.
E si chiede: ‘La Confindustria e’ un’associazione per lo sviluppo di un capitalismo liberale di mercato, o e’ diventato un pigro centro di spesa improduttiva e di mediazione corporativa?’. Per l’editorialista, la Marcegaglia si e’ distratta per tirar fuori dal cappello una polemica da periferia sulla festa per i 150 anni dell’Unità d’Italia, dimenticandosi così la proposta di Berlusconi lanciata lunedì scorso di un piano nazionale per la crescita.
Magari nulla da dire sul paragone tra gli industriali e Berlusconi circa i condizionamenti esercitati da donne; o sul provincialismo della polemica sul 150esimo dell’Unità d’Italia.
Ma sulle date si’.
Lunedì scorso? Ma se e’ dal 1994 che aspettiamo la riforma liberale dello Stato!

Commenti chiusi.
I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.