Francesco Merlo: da non perdere assolutamente

  La parabola di Renzi, da spavaldo contro i potenti a potente spavaldo. Avesse incontrato se stesso due anni fa, Renzi si sarebbe auto rottamato senza pietà. Dalla Smart all’aereo di Stato, dal selfie al fotografo personale, dalla pizza con Blair al ‘bollito non bollito’ di Bottura con Hollande e la Merkel, la sua è […]

Leggi e Commenta › ›

Editoriale

  di Giancarlo Santalmassi   L’Italia non si è “stappata”, la rottamazione è finita. Lo spoglio più atteso degli ultimi decenni non è mai durato così poco. Un minuto dopo la chiusura delle urne, le 23, al primo exit poll il divario era tale che la sconfitta non ammetteva repliche. Per tre anni si è […]

Leggi e Commenta › ›

Andando a spasso con un romano – di Giancarlo Santalmassi

Ogni tanto, dribblando le buche per le strade della mia città (sempre più difficile fare lo slalom tra i nastri rossi tesi tra paletti), la sporcizia, la maleducazione, il modo di vestire, parlare e comportarsi; l’invasione delle strade del centro, una volta più colte che pittoresche, con tavoli per  bar, ristoranti, pizzerie, trattorie che dimezzano […]

Leggi e Commenta › ›

Con buona pace del disgusto di Napolitano di Giancarlo Santalmassi

Non tutti I quattro dicembre sono uguali. In Italia, il comitato del No ha appena annunciato che farà ricorso se al referendum il Sì vincerà grazie al voto degli italiani all’estero. Così avremo dopo una interminabile campagna pro e contro il Sì o il No, anche una interminabile polemica post referendaria. Viene voglia di trasferirsi […]

Leggi e Commenta › ›

Il prossimo referendum secondo Domenico De Masi

Le metamorfosi del referendum “Gli italiani – diceva Longanesi – sposano un’idea e poi subito la lasciano con la scusa che non ha fatto figli”. L’ultimo ripudio riguarda il sondaggio, che in epoca berlusconiana fu assiduamente corteggiato e che oggi, dopo le prove infauste di Brexit e di Trump, viene considerato addirittura come vaticinio da […]

Leggi e Commenta › ›

Cattivissimo pensiero

  Anni fa un ‘avvocato’ che per questo rischiò di diventare un personaggio televisivo, in piazza Navona danneggiò gravemente un delfino della fontana berniniana dei quattro fiumi, saltando sulla sua coda. Ieri un altro vandalo ha spezzato una zanna all’elefante, sempre del Bernini, che sostiene l’obelisco di piazza della Minerva (accanto al Pantheon). Che dire, […]

Leggi e Commenta › ›

Cattivissimo pensiero

  Trump ieri è già entrato alla casa Bianca. Ma solo perché invitato da Obama. Salirà anche sull’air force one. Ma solo e sempre se sarà Obama ad invitarlo. Autonomamente potrà farlo solo dopo il giuramento di gennaio. Allora potrà anche ribattezzare l”Air force one’ in ‘Hair force one’!

Leggi e Commenta › ›

America oggi. Mondo domani

di Domenico De Masi Il grande scultore rumeno Constantin Brâncuși usava dire che “la semplicità è una complessità risolta”. Il voto americano in favore di Trump è una complessità risolta. Se avesse vinto la Clinton con un 52%, avremmo tratto un sospiro di sollievo e ci saremmo subito assuefatti a pensare che il problema Trump […]

Leggi e Commenta › ›

Giovani e conservatori

  E durata poco la sorpresa sul sondaggio pubblicato dal Corriere della sera secondo il quale per quanto riguarda il referendum sarebbe ancora in vantaggio il no, (con un si in rimonta) soprattutto tra i giovani. Siamo un popolazione vecchia progressista ma fatta anche di adolescenti conservatori? Di giovani che hanno perso ogni speranza di […]

Leggi e Commenta › ›

La debolezza dell’essere miserabili…….dei romani.

Imperdibile intervista di Enrico Vanzina a ‘la Verità’ di Maurizio Cabona L’Italia convive con una capitale politica che non per tutti è capitale morale. Non lo è neppure per l’attuale presidente del Consiglio… Eppure l’Italia nasce al grido “O Roma o morte”. Poi ne subentra la parodia: “O Roma o Orte”. Negli anni ’50-’60 del […]

Leggi e Commenta › ›
I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.