Draghi resiste agli attacchi – di Gianmarco Mensi

Incurante delle pressioni di matrice tedesca per iniziare la normalizzazione della politica monetaria in anticipo sulla tabella di marcia, il Presidente Draghi ha ribadito l’intenzione di continuare ad acquistare 60 miliardi di titoli al mese fino a dicembre. Sebbene la BCE abbia salutato una crescita economica più sostenuta, il rialzo dell’inflazione rimane legato a fattori […]

Leggi e Commenta › ›

Qualcuno l’aveva detto: con la cultura non si mangia. Infatti…

La percentuale di laureati tra le persone tra i 30 e i 34 anni è cresciuta in tutti i Paesi membri dell’Ue rispetto al 2002, ma l’Italia è tra i Paesi con la percentuale più bassa (26,2%). Una quota inferiore si registra solo in Romania (25,6%). Il livello di persone con un titolo di istruzione […]

Leggi e Commenta › ›

Delusione di romanista

Ho appena visto su Sky uno spot in cui dietro una scrivania ‘presidenziale’ siede Totti, il genio del calcio universalmente riconosciuto che deve solo decidere quando ritirarsi con tutti gli onori perché ha quarant’anni. Nello spot una segretaria gli sottopone alla firma una pratica. E di che si tratta? Del sito di scommesse ‘dieci e […]

Leggi e Commenta › ›

Questa magari non immaginavate nemmeno….

Balzo in avanti dell’Italia nella classifica annuale di Reporters sans Frontieres, l’ organizzazione per la libertà dell’informazione, che guadagna 25 posizioni nella classifica mondiale passando dal 77esimo al 52esimo posto. Restano “intimidazioni verbali o fisiche, provocazioni e minacce”, e “pressioni di gruppi mafiosi e organizzazioni criminali”. Tra i problemi indicati anche l’effetto di “responsabili politici […]

Leggi e Commenta › ›

Cattivissimo pensiero

Stasera su Sky va in onda il confronto tra Emiliano, Orlando e Renzi (vedete? In rigoroso ordine alfabetico) in vista delle primarie. Questa volta non lo modererà-stimolera(?) Gianluca Semprini. Riusciremo a sopravvivere? Da quando è stato assunto col grado di caporedattore alla Rai, “boccuccia” col suo ‘politics’ si è eclissato. Forse la sua dipartita ha […]

Leggi e Commenta › ›

Ecco i dazi di Trump – di Gianmarco Mensi

La nuova amministrazione USA ha messo in atto la prima minaccia protezionistica del mandato, imponendo dazi su un particolare tipo di legno importato dal Canada. Se è sicuramente vero che i pochi miliardi di dollari di importazioni interessate dalla manovra sono poca cosa nel contesto del commercio bilaterale USA-Canada, è anche certo che in questo […]

Leggi e Commenta › ›

ALITALIA: fine dell’agonia (dei nostri portafogli) – di Giancarlo Santalmassi

Questa volta sembra quella buona. Il no dell’ Alitalia all’accordo trovato, è una attesa eutanasia. Quando il centrosinistra, incerto e indeciso perché statalista (ministro Bersani) si decise finalmente a privatizzare la compagnia di bandiera, era troppo tardi. Infatti la crisi politica sopraggiunta e le elezioni anticipate ne fece un argomento da campagna elettorale. E a […]

Leggi e Commenta › ›

L’Europa dopo Trump – di Maria Grazia Enardu

Rimanendo al livello di elezioni per il Parlamento o per il presidente, dove c’è una repubblica presidenziale, il panorama post-Trump ha visto finora buoni risultati – intesi come moderati e filo-UE. In Olanda e pure in Bulgaria, anche se questo è meno rilevante per il filo del discorso. In Francia Macron ha appena passato il […]

Leggi e Commenta › ›

Della serie: incredibile ma vero

Siamo quasi a maggio, e al G7 di Taormina. Famoso perché non c’è un’opera che sia una, compiuta. Eppure….sarà la vetrina italiana dei trattati di Roma. Dovrebbe venire persino Trump. Allora ci si chiede: a chi e’ venuto in mente di pubblicizzarla cosi?  Con quello che sembra un fotogramma del Padrino. Un giovanotto con la coppola, […]

Leggi e Commenta › ›
I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.