Oggi si parla del caso Weinstein, ma sessanta anni fa vennero chiusi i casini. Entrò in vigore la legge Merlin. Viaggio nel passato delle ‘Signorine in camera’ – di Giancarlo Santalmassi – 1

Rileggendo le molte lettere, la maggior parte non anonime, che ricevette Lina Merlin “dalle case chiuse”, si spalanca una porta sulla realtà di miseria e di desolazione morale dell’Italia del dopoguerra che coinvolgeva alcune migliaia di donne e i loro figli in una sorta di ghetto sociale da cui era assai arduo uscire. Le lettere […]

Leggi e Commenta › ›

Familismo amorale. Se qualcuno avesse dimenticato il significato di questa espressione, eccone il senso – di Giancarlo Santalmassi

Rita Mannocchi è collaboratrice amministrativa del Cnr di Montelibretti, la prima e più estesa area di ricerca del prestigioso Consiglio nazionale. Settecento dipendenti, teoricamente di primo livello, 15 istituti in una struttura di 37mila metri quadrati. Un gioiello della ricerca pubblica italiana. Rita Mannocchi, dipendente a tempo indeterminato dell’Istituto per lo studio dei materiali nanostrutturati, […]

Leggi e Commenta › ›

Zonin: qualche speranza di giustizia per i derubati dalla Banca Popolare di Vicenza – di Franco Vanni

Gianni Zonin e altri cinque ex manager e consiglieri di amministrazione della Popolare di Vicenza intestarono beni a mogli e figli, dopo l’apertura dell’ inchiesta sul crac della banca, «in pregiudizio e in danno ai creditori» . Lo afferma il giudice dell’ udienza preliminare vicentina Roberto Venditti, nel provvedimento del 15 febbraio scorso con cui […]

Leggi e Commenta › ›

Cinema e vita reale: Muccino e frustino – di Stefano Balassone

“A casa tutti bene”, di Gabriele Muccino ha esordito con 4 vigorosi milioni di incassi nella settimana appena conclusa. Seicentomila gli spettatori in poltrona, fra cui noi, giusto ieri sera. Al partire dei titoli di coda i volti dei presenti irradiavano serenità, perché nel prisma di caratteri e situazioni appena passato sullo schermo ognuno aveva […]

Leggi e Commenta › ›

Dies Irae in classe economica: le pene di Scott Pruitt – di Mariagrazia Enardu

Scott Pruitt, capo dell’agenzia americana per la protezione dell’ambiente (EPA), viaggia in aereo in prima classe, in aperta violazione delle norme che impongono ai dipendenti pubblici di viaggiare a basso costo o addirittura di scegliere determinate compagnie convenzionate su alcune rotte. Pruitt, nominato da Trump nel dicembre 2016, fa diversamente. Prima classe, con posti che […]

Leggi e Commenta › ›

Ora l’assoluzione è certa: la storia Scaglia-Fastweb è quasi come quella di Felice Ippolito – Giancarlo Santalmassi

Silvio Scaglia è stato indagato per il reato di “associazione a delinquere finalizzata all’evasione fiscale”[18] nell’inchiesta Fastweb – Telecom Italia Sparkle in quanto amministratore delegato di Fastweb[18]. Accusato, insieme agli altri amministratori di Fastweb e a quelli di Telecom Italia Sparkle, di falsa fatturazione di servizi telefonici e telematici inesistenti[19]. I fatti contestati si riferiscono […]

Leggi e Commenta › ›

Ecco chi è veramente Pietro Grasso – di Giancarlo Santalmassi

Hanno assolto Silvio Scaglia. Fastweb non ricorre. Dunque sentenza definitiva. Uno dei piu grandi errori giudiziari italiani. L’allora trionfante magistrato era Pietro Grasso che commentava cosi’ “Si è trattato di una strage della legalità – ha commentato il procuratore Nazionale Antimafia Grasso- in una “commistione di tanti campi: la criminalità organizzata, la politica, gli affari […]

Leggi e Commenta › ›
I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.