Editoriale

  Ieri finalmente il sindaco di Roma Raggi ufficializzava il no alle Olimpiadi. Un’occasione persa. Ma non per la città bensì per il Movimento cinque stelle. Un movimento che scomparsa la mente meno rozza di Gianroberto Casaleggio sembra rimasto in balia di un predicatore televisivo (Bebbe Grillo), e di una divinità, l’algoritmo (opacità pura, ‘potere […]

Leggi e Commenta › ›

Che differenza c’è tra essere colti, e essere culturali?

Confesso, ho sempre avuto l’ambizione di praticare un giornalismo colto, mai culturale, anche se non sempre mi è riuscito. E che differenza c’è, mi si chiederà. Fondamentale. Spiego: essere culturali vuol dire scrivere, esprimersi per sé e non per gli altri. Essere colti è esattamente il contrario. Nel primo caso si è ridondanti, si fa […]

Leggi e Commenta › ›

Siamo tutti irretiti

Evgeny Morozov La controversia di pochi giorni fa tra Facebook e la Norvegia solleva molteplici interrogativi sconcertanti sulla libertà di espressione, l’irresponsabilità dei custodi dei nostri nuovi mezzi di comunicazione, la mancanza di un giusto processo in quella che alcuni entusiasti di tecnologia definiscono la “sfera pubblica in rete”. Sono questioni importanti e tuttavia non […]

Leggi e Commenta › ›

Cattivissimo pensiero

Rachele Risaliti, ventuno anni, 177 cm di altezza, occhi verdi e capelli biondo cenere, è la nuova miss Italia. Ma a fare notizia sul palco di Jesolo dove si è assegnato il titolo è che dopo 20 anni riporta il titolo di Miss Italia in Toscana. “Io non mi sono iscritta al concorso” ha detto […]

Leggi e Commenta › ›

Da non perdere – Ezio Mauro

Il fantasma tedesco che bussa a casa nostra C’è ormai un rintocco generale, che vale per tutta l’Europa, per ogni campana elettorale che suona nei diversi Paesi, nelle regioni, nei comuni, e batte regolarmente l’ora della nuova destra populista e xenofoba. Pochi giorni dopo il “giuramento” simbolico di fedeltà europeista dei tre leader di Francia, […]

Leggi e Commenta › ›

Rinfreschiamoci la memoria – segnalato da Claudia Mancina

Questo viaggio nella riforma costituzionale D’Alema del 1997, assai più maggioritaria della riforma che sarà sottoposta a referendum in autunno, è stato ricostruito da uno che c’era: Dario Parrino, del PD.   D’Alema non esita a demonizzare proposte che ha difeso quando il partito lo guidava lui, e che, occorrendo, difenderebbe di nuovo se il […]

Leggi e Commenta › ›

D’Alema nelle vesti del signornò – di Paolo Mazzanti

Per sottolineare il suo diritto al dissenso sul referendum D’Alema ha ricordato che alla Costituente il grande letterato e deputato del Pci Concetto Marchesi votò contro l’articolo 7 (quello sul Concordato Stato-Chiesa) in dissenso dal partito e Togliatti non battè ciglio. Ma che avrebbe fatto Togliatti se Marchesi avesse costituito i Comitati per il no […]

Leggi e Commenta › ›

Da non perdere…

  DARIO FO VA IN SCENA AL CAMPIDOGLIO Anche oggi i giornali pubblicano notizie e commenti sul clamoroso flop dell’avvocatessa Raggi, sindaca di Roma, eletta non solo con i voti degli elettori del suo Movimento ma anche con l’aiutino della destra delle Meloni, dei Salvini, di Forza Italia e, perché no, di ex militanti della […]

Leggi e Commenta › ›

Da non perdere

In una varia e assai stimolante letteratura fatta di mail per iniziativa di Sasà Toriello, sul tema chi vuole modernizzare l’Italia e chi no, grandi contributi di tutti i partecipanti alla discussione: da Giorgio La Malfa, a Giampaolo Galli, Giuseppe Laterza, Stefano Micossi, Innocenzo Cipolletta e altri. Nel mare magnum della discussione che tiene conto anche […]

Leggi e Commenta › ›
I diritti d'autore appartengono alle rispettive firme. Santalmassiaschienadritta.it è uno spazio aperto a disposizione dei lettori.
La qualità del sito dipende anche dalla vostra collaborazione. Sappiate che inserendo dei commenti dovrete seguire le regole del sito e sarete gli unici responsabili di quel contenuto e delle sue sorti.